info@portafuturobari.it
 

Porta Futuro Bari

CONCORSO PER 251 FUNZIONARI MINISTERO DELL'AMBIENTE E TUTELA AMBIENTALE

Bandi, Concorsi e Borse di Studio

Informazioni generali:

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha pubblicato il bando di concorso per il reclutamento di 251 unità di personale nel ruolo di funzionari.

Le figure da reclutare opereranno a Roma nei profili di seguito indicati:
  • n. 55 Funzionari con competenze nel settore dell’ingegneria per l’ambiente e il territorio, energetica e nucleare, gestionale, civile – (Cod. ING/MATTM);
  • n. 35 Funzionari con competenze nel settore dell’economia e fiscalità ambientale – (Cod. ECO/MATTM);
  • n. 25 Funzionari con competenze nel settore della pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale, e nell’architettura del paesaggio – (Cod. ARC/MATTM);
  • n. 22 Funzionari con competenze nel settore delle scienze biologiche e biologia marina – (Cod. BIO/MATTM);
  • n. 11 Funzionari con competenze nel settore delle scienze chimiche – (Cod. CHI/MATTM);
  • n. 30 Funzionari con competenze nel settore delle scienze geologiche e geofisiche – (Cod. GEO/MATTM);
  • n. 60 Funzionari con competenze nel settore delle scienze naturali, scienze ambientali, agrarie e forestali – (Cod. NAT/MATTM);
  • n. 13 Funzionari con competenze nel settore delle scienze statistiche, l’informatica, la società dell’informazione – (Cod. INF/MATTM).

Requisiti:

Requisiti generici di ammissione:
– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’UE o cittadinanza di uno dei Paesi ammessi dal bando;
– età non inferiore a 18 anni;
– idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni indicate sul bando;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
– non aver riportato condanne penali;
– essere in posizione regolare nei riguardi dell’obbligo di leva (per i candidati soggetti a tale obbligo).

Per i titoli di studio di accesso, specifici per il profilo per cui si concorre, si consiglia di leggere attentamente il bando visonabile tramite il seguente link https://www.ripam.cloud/

Modalità di partecipazione:

I partecipanti al concorso possono candidarsi alla selezione pubblica, entro le ore 23:59 del 23 settembre 2019, attraverso il portale dedicato Step One 2019, seguendo le specifiche indicazioni per la procedura on-line https://www.ripam.cloud/

Scadenza:

lunedì 23 settembre 2019