info@portafuturobari.it
 

Porta Futuro Bari

10 NEOLAUREATI/LAUREANDI da avviare alla professione di NET Developer

Corsi e Master

Informazioni generali:

MERMEC, leader mondiale nel settore della fornitura di sistemi per la diagnostica dell’infrastruttura ferroviaria in collaborazione con IFOA ricerca 10 NEOLAUREATI/LAUREANDI IN DISCIPLINE INFORMATICHE/MATEMATICHE O INGEGNERISTICHE da avviare alla professione di NET Developer con focus su WCF e WPF e visione artificiale. I candidati, attraverso la formazione in aula di 200 ore e l’esperienza in azienda con la formazione on the job, apprenderanno i fondamenti di base del ciclo di vita di un software, la sua architettura ed una panoramica sulle nuove tecnologie per poter operare con profitto a livello aziendale.

CONTENUTI DEL PERCORSO FORMATIVO

  • Ambienti di sviluppo Microsoft
  • Programmazione in Multithreading, Elaborazione dati e segnali complessi (immagini, audio, 3D)
  • Progetti complessi (che integrino più applicativi e/o componenti)
  • Uso di strumentazione elettronica di laboratorio

I discenti che supereranno positivamente la fase formativa verranno assunti con un contratto a tempo determinato/apprendistato.

SEDE di LAVORO: Monopoli e/o Mola di Bari (BA)

Requisiti:

REQUISITI OBBLIGATORI

  • Laurea (triennale o magistrale) in Informatica, Ing. Informatica, Ing. Elettronica, Ing. dell’Automazione, Ing. delle Telecomunicazioni, Matematica o titoli equipollenti;
  • Buona conoscenza della lingua inglese;
  • Completano il profilo flessibilità nell'apprendimento di nuove tecnologie e strutture, attitudine al lavoro di gruppo (cooperazione, condivisione delle conoscenze, proattività).

 

Modalità di partecipazione:

Inviare il proprio CV aggiornato a:

Eliana Falcone
Telefono 080-5966523
Email falcone@ifoa.it

Il CV dovrà contenere l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 ed attestazione di veridicità ai sensi del DPR n.445/2000. Il presente annuncio è rivolto ad ambo i sessi, ai sensi della normativa vigente.

Scadenza:

venerdì 23 marzo 2018

Fonte:

www.ifoa.it